il-peccato-e-la-vergogna/stagione-1

Seconda puntata

Superata la convalescenza, grazie all'intercessione di Giulio, orami innamorato di lei, Carmen inizia a lavorare come commessa nel negozio di stoffe dei Fontamara.

Intanto Elisa, l'ultimogenita dei Fontamara, circuita dal tenebroso Nito, lo informa del legame tra Carmen e suo fratello Giulio. In seguito Nito uccide Del Buono e tenta poi di prenderne il posto da commissario, grazie all'intercessione del capo del Dipartimento per la difesa della razza, Dilmo Duranti.

Bigiù, invece, ha finalmente capito di essere stata manipolata dal pericoloso Valdi e temendo per la sua vita, cerca un modo per neutralizzarlo.

Intanto lo scavezzacollo della famiglia Fontamara, Giancarlo, ha messo gli occhi su Carmen e inizia a corteggiarla. Ma Carmen non sa che Giancarlo è il fratello di Giulio. Il ragazzo infatti ha pensato bene di presentarsi con un nome falso: Mario. Quando Carmen ormai pensa di aver di nuovo riscoperto l'amore, Giancarlo improvvisamente sparisce. Il giovane Fontamara non vuole far insospettire la sua promessa sposa, Arabella, e in più ha ricevuto la chiamata alle armi: deve partire per l'addestramento.

Dopo aver inutilmente provato a rintracciare Mario, Carmen cade in un profondo stato di depressione. Mina, la madre di Carmen, si rivolge a Giulio che continua a prendersi cura della ragazza come ha sempre fatto. La Tabacchi si rimette in fretta ma, tornata in negozio, si sente nuovamente male. Consigliata dalla direttrice Silvie, Carmen va da Gilsenti, il quale dopo un'attenta visita medica, la informa che aspetta un bambino. Per Carmen è una notizia insopportabile che tace a Giulio.

Quest'ultimo, intanto, è stato messo a parte da Gilsenti degli orrori dei campi di concentramento nazisti, e chiede a Carmen di aiutarlo a far arrivare negli Stati Uniti alcuni disegni fatti da un internato, nascondendoli nelle stoffe pronte per le spedizioni. Qualcosa, però, va storto ed i disegni finiscono nelle mani di Francesco Fontamara  che convoca Carmen nel suo ufficio per licenziarla. Carmen, mentre cerca una scusa per giustificare il suo gesto, vede una foto in cui sono ritratti i tre figli del padrone tra i quali riconosce il "suo" Mario. La ragazza, incredula, è sopraffatta dallo sconforto e sviene...