valeria-medico-legale/stagione-2

BENTORNATA VALERIA

Il medico legale Valeria Banzi, di ritorno dagli Stati Uniti, ha in mente di accettare una cattedra di medicina forense a Filadelfia. Innamorata del suo lavoro e del figlio Matteo, è la collaboratrice più importante del commissariato di polizia diretto dal suo ex marito Luca Leoni. Complici nella professione e amorevoli genitori, vorrebbero il meglio per il loro bambino, ma un sottile rancore e la paura di soffrire ancora li porta spesso a sfuggirsi, senza però perdersi mai di vista. Anche stavolta Leoni avrà bisogno della caparbietà e dell'intuito dell'ex moglie per risolvere un difficile intrigo internazionale dove interessi privati e politici si confondono, dando origine ad una complessa trama che sembra portare direttamente alla CIA. Valeria dovrà scoprire chi e perchè voleva uccidere il re dello Yamake giunto in Italia per siglare un importante accordo petrolifero. Un susseguirsi di strane coincidenze darà modo a Valeria di mettere insieme i pezzi del mosaico e di fornire, come sempre, la chiave di volta per la risoluzione del caso.


UNA MAMMA PER VALERIA

Valeria Banzi, medico legale, stavolta dovrà scontrarsi con una realtà che supera qualsiasi immaginazione: la principale indiziata del duplice omicidio avvenuto a casa Baraldi è una vecchia barbona il cui nome corrisponde a quello della madre di Valeria, deceduta, però, parecchi anni addietro. Le vittime sono la moglie del ricco prof. Baraldi e l'avv. Guinizelli, abitante nel medesimo palazzo. Che ci faceva la barbona sul luogo del delitto con una pistola in mano? Un'amnesia traumatica impedisce alla donna di ricordare. Lo sviluppo delle indagini e il passato di Valeria sembrano intrecciarsi  in un susseguirsi di colpi di scena. Ma l'intuito di Valeria e la sua ferrea logica deduttiva la porteranno, ancora una volta, a fornire la corretta ricostruzione dei fatti, e a trovare così anche una risposta plausibile al suo dramma familiare.


BUON COMPLEANNO VALERIA!

Nel giorno del suo compleanno Valeria è assalita da un'ondata di ricordi: fra questi c'è anche quello di Rosalba, la donna che fu all'origine della sua separazione da Luca Leoni quattro anni prima. Indagando sulle attività illecite di un'organizzazione criminale che falsifica i timbri sanitari per la carne di contrabbando, Valeria finirà per incontrare proprio Rosalba. Questa imprevista circostanza non solo le consentirà di trovare i mandanti di un efferato quanto misterioso duplice omicidio, ma l'aiuterà anche a comprendere la vera natura della sua rivale. In questo modo riuscirà, forse, a riappacificarsi con i suoi fantasmi interiori e a voltare finalmente pagina nel suo contrastato rapporto con Luca.


UN ANGELO PER VALERIA

Siamo quasi a Natale, Valeria e la sorella Livia si stanno dedicando agli ultimi acquisti nei grandi magazzini. All'esterno dell'edificio viene ritrovato il cadavere di un uomo. Prima di morire costui ha lasciato cadere una microcassetta in uno dei tanti sacchetti di Valeria, che da quel momento diventa, inconsapevolmente, il centro d'interesse di un'organizzazione criminale  che traffica in armi. Un uomo di nome Angelo Gentiloni, che dice di essere un Colonnello dell'aeronautica, la salverà da un agguato organizzato ai suoi danni proprio da questi malfattori, ma poi scomparirà nel nulla senza lasciare traccia. Valeria affascinata da questo personaggio così misterioso e sfuggente cercherà di rintracciarlo per poterlo ringraziare, ma le sue indagini non porteranno a nulla: il Colonnello Gentiloni risulterà infatti essere deceduto nel 1941. La scoperta della sua vera identità costituirà la chiave di volta per la risoluzione del caso.

 

Pubblicità