l-onore-e-il-rispetto-parte-seconda/stagione-1

Riassunti delle puntate


PRIMA PUNTATA

Tonio (Gabriel Garko), che tutti credono morto, raggiunge la Svizzera dove ritrova Olga (Serena Autieri) e loro figlio in fasce. Melina (Cosima Coppola) intanto, minacciata dalla mafia, lascia la casa e il marito Santi, impegnato in un processo contro le cosche, e rientra in Sicilia con i loro bambini. A Sirenuse torna anche Rodolfo (Vincent Spano), nipote di Fred di Venanzio (Ben Gazzara), cui lo zio affida il compito di ritrovare i soldi nascosti da Tonio Fortebracci. Olga subisce un gravissimo incidente d'auto e, prima di morire, affida a Tonio il loro figlioletto con la promessa che non venga allevato come un mafioso.


SECONDA PUNTATA

Mentre Tonio (Gabriel Garko) in carcere rifiuta di collaborare con la magistratura, Santi (Giuseppe Zeno) è stato contattato da Maffei, commissario corrotto che, scaricato dai Di Venanzio, decide di collaborare. Rodolfo (Vincent Spano) però riesce ad uccidere il traditore, ferendo anche il giudice. Così Melina (Cosima Coppola) accorre al capezzale del marito, mentre Rodolfo, morbosamente legato a sua sorella Carmela (Laura Torrisi), prima le uccide il fidanzato poi la dà in sposa al dottor Fidemi, uomo di dubbia virilità, solo per coprire il dramma che lui da anni abusa di lei.


TERZA PUNTATA

Santi (Giuseppe Zeno), prima di lasciare la magistratura, identifica con l'aiuto di Alma Vinci l'assassino di Cantavalle e Maffei, è Rodolfo di Venanzio (Vincent Spano). Questi sentendosi braccato, e nonostante il divieto di Fred (Ben Gazzara), fa uccidere il giudice Santi. Nell'attentato muore anche il piccolo Nicolas, il figlio di Tonio. Sconvolto dal dolore Tonio accetta di collaborare con il nuovo magistrato, Francesca De Santis (Alessandra Martines), e torna in Sicilia per scovare il killer del figlio e del fratello.


QUARTA PUNTATA

Mentre Tonio (Gabriel Garko), secondo gli accordi presi con Francesca (Alessandra Martines), cerca di riconquistare la fiducia dei boss di Sirenuse, Rodolfo (Vincent Spano), con l'aiuto di Assunta, rapisce Dario con l'intento di chiedere un riscatto a donna Rosangela (Angela Molina): quei soldi gli serviranno ad acquistare la droga fornita dal libanese Karim. Rosangela, allora, chiede aiuto a Tonio. Purtroppo gli eventi precipitano: Dario ed Assunta perdono la vita travolti dalla follia omicida di Rodolfo Di Venanzio.


QUINTA PUNTATA

Tonio (Gabriel Garko) che, per intercessione di Don Raffaele, ospita Carmela (Laura Torrisi) se ne innamora ma, quando scopre l'identità della ragazza, la scaccia. Ottenuta intatnto la fiducia di Fred Di Venanzio (Ben Gazzara), riesce a contattare Rodolfo (Vincent Spano), fissando un incontro tramite Karim.
Donna Rosangela (Angela Molina), intanto, distrutta dalla perdita dei figli e anche in seguito ai colloqui con il suo confessore, finge di essere un'infame, scatenando l'ira dei boss che ne ordinano la morte.


SESTA PUNTATA

Tonio (Gabriel Garko) e Carmela (Laura Torrisi) si ritrovano e decidono di sposarsi con la benedizione dello zio Fred (Ben Gazzara) che designa Fortebracci come suo successore. Tonio però, persuaso da Fortunato (Gabriele Rossi), uccide Rodolfo (Vincent Spano) perdendo così l'amata che lascia la Sicilia. Francesca (Alessandra Martines), intanto, apprende dal picciotto Vituzzo che il vero assassino di Santi (Giuseppe Zeno) e Nicolas è Fortunato e lo comunica a Tonio. Questi cerca di uccidere l'ultimo dei Di Venanzio che però, più veloce, spara a Tonio
 

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark

Pubblicità