il-delitto-di-via-poma/stagione-1

Il delitto di Via Poma

Il 7 agosto del 1990 a Roma, al terzo piano di un condominio del quartiere Prati, in Via Poma 2, nell'ufficio dell'Aiag -l'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù-una ragazza veniva assassinata con 29 colpi inferti da un'arma a doppio taglio.

Quella ragazza si chiamava Simonetta Cesaroni.

Da quel momento la cronaca, i giornali e le televisioni si occuparono del caso chiamandolo " il giallo di Via Poma".

Oggi, a 21 anni di distanza, la III corte d'Assise di Roma ha condannato Raniero Busco, il fidanzato della ragazza allora ventunenne, a 24 anni di carcere e al pagamento delle spese processuali. Ma inquirenti, criminologi, giornalisti, pm e giudici aspettano con ansia il risultato della corte d'Appello perché le prove che inchioderebbero Raniero Busco per molti sono insufficienti.

"Il delitto di Via Poma" é il racconto romanzato di quei fatti. Le vicende, le testimonianze, le verità e le bugie che in questi anni hanno riempito le aule dei tribunali, i giornali, i programmi televisivi. E chi prova a districarsi in questa matassa ingarbugliata è un umile ispettore capo della polizia di Roma. Un signor nessuno, un uomo che non ha mai fatto carriera grazie al suo carattere un po' burbero e soprattutto poco incline alle piaggerie. Si chiama Niccolò Montella ed è interpretato da Silvio Orlando.

Con Silvio Orlando altri attori del film tv sono: Giulia Bevilacqua, Michele Alhaique, Astrid Meloni, Giorgio Colangeli, Rosa Pianeta, Claudio Botosso, Imma Piro, Lorenzo Lavia, Fabrizio Traversa, Massimo Popolizio.

Regia: Roberto Faenza

Numero di serate: 1

Messa in onda Tv: Prime time Canale 5, martedì 6 dicembre 2011

Pubblicità