i-segreti-di-borgo-larici/stagione-1

I personaggi della serie

Francesco Sormani (Giulio Berruti)
E’ il primogenito di Giulio e di Margherita ed il protagonista maschile della nostra serie. Affascinante dongiovanni laureato in ingegneria fa il pilota di auto da corsa in giro per l'Europa e partecipa a tutte le più importanti gare automobilistiche.
Sua madre si era uccisa quando lui era un bambino ma Francesco è sempre stato convinto che il padre non gli abbia detto tutto su quella notte. 
 
Margherita Stella Sormani (Sara D’Amario) 
Moglie di Giulio, madre di Francesco e Ludovico. Donna pia e devota nonché impegnata in ogni genere di attività benefica, Margherita ha sposato Giulio per amore ed ha sempre assecondato con entusiasmo i progetti del marito, spendendosi in prima persona per la costruzione di Borgo Larici. 
Colpita da una grave depressione il 14 aprile 1899, in seguito alla tragica morte del fratello Bartolomeo – chimico, perito in un grave incidente sul lavoro – ha lasciato sulla scrivania del marito solo un biglietto e poi si è tolta la vita gettandosi nel Po.  
 
Giulio Sormani (Simone Colombari)
E’ il primogenito di Giovanni. Perito chimico nel 1899 ha brevettato il rivoluzionario sistema per la mercerizzazione dei tessuti che ha permesso all'azienda di famiglia di decollare. Trasformata in una società anonima e quotata in borsa, ne è diventato amministratore delegato succedendo al padre. 
Nei confronti di quest'ultimo Giulio ha una sorta di soggezione.
 
Giovanni Sormani (Adalberto Maria Merli)
Il patriarca della famiglia Sormani è uno che ha costruito la propria fortuna da sé. 
Imponente e elegante è l'incarnazione del padrone di stampo ottocentesco. 
E' spietato, privo di scrupoli, spregiudicato ed è molto abile a tessere rapporti personali, non si ferma davanti a niente e nessuno pur di raggiungere un obiettivo.
"La famiglia e l'azienda prima di tutto", è il suo motto.
 
Ludovico Sormani (Davide Iacopini)
Secondogenito di Giulio e di Margherita. E’ cresciuto all’ombra del padre e del nonno Giovanni senza però possederne né la stoffa imprenditoriale del primo né il carisma e la spregiudicatezza del secondo. Malgrado questo, grazie all'assenza di Francesco, è riuscito comunque a ritagliarsi un ruolo da delfino. 
Ludovico è timido e introverso ed è sposato con Sonia Ghelfi Sormani.
 
Sonia Ghelfi Sormani (Daniela Virgilio)
Moglie di Ludovico Sormani, viene da una famiglia nobile ma decaduta quando lei era bambina. Furba e spregiudicata, ha un disperato bisogno di piacere e di essere sempre al centro delle attenzioni di tutti.
 
Claudia Beltrami (Nathalie Rapti Gomez)
Ricca e snob, apparentemente forte, Claudia è in realtà una donna insicura che tiene molto all'opinione degli altri. Adora suo padre – l'ex generale ed ora senatore del regno, Augusto Beltrami (interpretato da Andrea Tidona) – ed è spaventata all'idea di poterlo deludere. 
 
Elsa Sormani (Desirée Valentino)
E’ la nipote di Giulio, la figlia di suo fratello Giacomo, capitano del Regio Esercito Italiano morto durante la disfatta di Caporetto. Malgrado sia ancora una bambina, Elsa è decisamente sveglia per la sua età ma è un po' strana e solitaria. 
 
Ettore Giardini (Jesus Emiliano Contorti)
E’ il maggiordomo di casa Sormani. Ha conosciuto Giacomo Sormani (il fratello di Giulio) in guerra. Nel 1916, durante un'azione gli aveva salvato la vita e questo aveva creato un forte legame tra loro. Alla fine della grande Guerra Ettore si era recato a Borgo Larici per consegnare alla famiglia Sormani gli effetti personali del loro congiunto, morto durante la battaglia di Caporetto, e non se n'è più andato.
 
Rachele Macchi (Simona Borioni)
Governante di casa Sormani da sette anni, è stata lei ad allevare Elsa, cui è molto legata. Inappuntabile sul lavoro, Rachele è una donna buona e di cuore. 
 
Eva Cravero (Giulia Elettra Gorietti)
Cameriera di casa Sormani, orfana in tenera età, è comunque una ragazza solare che farà di tutto per non restar sola nella vita.
 
Irene Berti (Camilla Ferranti)
Superficiale ma non cattiva è la cameriera personale di Sonia che la usa per essere informata su tutto quello che accade nella villa. 
 
Anita Sclavi (Serena Iansiti)
Figlia di operai, è la giovane maestra di Borgo Larici, nonché la protagonista femminile della serie.
Ha molti interessi soprattutto in ambito scientifico ed è più "moderna" delle sue coetanee.  E' una donna forte e fragile nello stesso tempo, molto razionale nella vita di tutti i giorni e quanto mai impacciata e timida nelle faccende amorose.
Ma è nel momento del bisogno, quando il carattere delle persone si mostra per quello che è realmente, che Anita tira fuori una risolutezza inimmaginabile. 
 
Dino Sclavi (Franco Trevisi)
E’ il padre di Nicola e di Anita. Lavora come operaio alla "Sormani Tessile". E' un conservatore e un uomo di buon cuore. Non ha grilli per la testa e, contrariamente al figlio Nicola, con cui si scontra spesso proprio su questioni "ideologiche", pensa che al mondo debbano esserci sia i padroni che i servi e che questo sia nell'ordine naturale delle cose. 
 
Nicola Sclavi (Matteo Anselmi)
E’ il fratello di Anita. Ha forti simpatie socialiste ed è considerato una testa calda, cosa non troppo lontana dal vero. Fumantino, orgoglioso e "capatosta" – tutte caratteristiche che lo fanno finire spesso nei guai.
 
Il maresciallo Ghirri (Adolfo Margiotta)
E' il maresciallo della locale stazione dei Carabinieri, un piccolo distaccamento. Tenta di far rispettare la legge, anche a costo di mettersi contro Giovanni Sormani.
 
"Rico" Bastiani (Marco Falaguasta)
Capofabbrica dell'opificio.Contrariamente a quanto può sembrare a prima vista, Bastiani non è un uomo rozzo. Certo non ha studiato ma è comunque molto intelligente e privo di scrupoli.
 
Il dottor Novelli (Gianni Bissaca)
È il medico di Borgo Larici da sempre, da quando la "Sormani Tessile" era solo una piccola realtà locale e non la grande azienda che è diventata.
Novelli negli anni ha vissuto di rendita, approfittando della sua condizione privilegiata per coprire la sua incapacità come medico. 
 
Luigi Conti (Giampiero Mancini)
E’ il più giovane medico di Borgo Larici. Da quando nel paese si è passati da poche decine di persone a qualche centinaia di abitanti, Novelli è stato costretto a prendere con sé un giovane assistente cui in realtà demanda tutti i compiti più ingrati. 
Buono, generoso, altruista, Luigi, nato da famiglia nobile, ha scelto la medicina per vocazione. 
 
Rosa Olivieri (Antonella Attili)
Maestra elementare. Insegna anche lei a Borgo Larici da molto prima che il paese venisse restaurato. 
 
Don Costante (Massimo Wertmuller)
Questo prete di ottimi studi è il parroco di Borgo Larici da più di vent'anni, ancora prima che il borgo venisse restaurato.
Pur aderendo formalmente all'ideologia paternalistica che regna a Borgo Larici, si è ritagliato man mano la sua dose di autonomia, guadagnandosi la fiducia degli abitanti del Borgo. 
 
Fausto Ferraris (Nicola Pistoia)
Ex maresciallo dei carabinieri. In passato ha lavorato a lungo per i Sormani ed è al corrente di molti dei segreti della famiglia. 
 
Senatore Augusto Beltrami (Andrea Tidona)
Augusto Beltrami é il padre di Claudia. Ex generale e ora Senatore del Regno é un convinto sostenitore del Partito Nazionale Fascista e di Benito Mussolini di cui é amico personale. Vedovo da qualche anno, nei confronti dell'unica figlia è sempre molto autoritario.
 

Pubblicità