i-cesaroni/stagione-6

Dove eravamo rimasti ...

In occasione del trentesimo anniversario della morte del padre Romolo, Cesare vuole fare una sorpresa ai fratelli Giulio e Augusto, tornato per l'occasione a Roma. Ha comprato infatti una cappella di famiglia per essere seppelliti tutti vicini quando arrivera' la loro ora. Quando viene aperta la vecchia tomba di Romolo per traslare la salma pero' si scopre che non c'e' nessuna bara all'interno. Cesare e' sconvolto e poco dopo riceve una telefonata dai sequestratori che chiedono un riscatto per il corpo; l'oste si piega al ricatto e accetta di pagare. Una volta rientrato in possesso della bara la trova pero' vuota. Esasperato e distrutto dal dolore vorrebbe chiamare la polizia. Giulio e Augusto si vedono costretti a confessare che sono stati loro ad organizzare il finto furto e che la tomba del padre e' in realta' in un altro cimitero. Romolo, infatti, aveva un'amante con cui aveva chiesto di essere seppellito e Giulio ed Augusto avevano promesso al padre che Cesare non ne sarebbe mai venuto a conoscenza. L'oste, così ligio alle tradizioni, e' disgustato e vuole rompere i ponti con la sua famiglia cambiando lavoro, quartiere e addirittura cognome. Gli altri due fratelli cercano di recuperare i rapporti consegnandoli una finta lettera di scuse del padre. Cesare, anche se capisce che si tratta di un falso, apprezza il gesto e decide per il perdono. Dato che il padre aveva chiesto di rimanere con la sua amante, l'oste conviene di ospitare anche lei nella tomba di famiglia, esclamando "Saremo una famiglia allargata in eterno!". Per ironia del destino, mentre stanno sistemando le ultime formalita', scoprono che il padre aveva un altro figlio di cui non sapevano nulla. Chi sara' questo quarto fratello?

Lucia litiga con Alice perche' ha fatto male gli scritti degli esami di maturita' e crede che la causa siano i pensieri della figlia per l'imminente convivenza con Francesco, cosa su cui la donna non si trova per nulla d'accordo. La vera ragione del turbamento di Alice e' pero' il sospetto che Rudi, di cui e' stata innamorata da anni, si sia innamorato di lei. La sensazione di Alice e' reale, ma Rudi non riesce a confessare il suo amore per la sorellastra. Gli esami di maturita' vengono superati e viene organizzata una festa nel cortile della scuola, dove cantano i Senza Nome. Per Miriam e Diego si presenta quindi l'occasione di riavvicinarsi. Alice invece e' sempre piu' confusa riguardo ai sentimenti di Rudi e decide di scrivergli una lettera sperando di scoprire i sentimenti del ragazzo prima di partire con Francesco e scegliere definitivamente lui. Quella lettera pero' non e' destinata ad arrivare nelle mani di Rudi ...

Dopo la rottura con Maya, Marco sembra ritrovare un po' di serenita' grazie ad Eva e alla piccola Marta. E' pero' molto confuso e continua a pensare a Maya, al suo sorriso, ai suoi occhi, alla sua dolcezza. Forse per il ragazzo e' tempo di prendere atto che il suo amore per Eva non e' più quello di una volta. E cosi', mentre Eva e' disperata dalla fine del loro amore che sembrava intramontabile, Marco non puo' far altro che seguire il suo cuore e corre a prendere un aereo per raggiungere Maya e potere finalmente vivere insieme la loro storia d'amore.
 

Pubblicità