benvenuti-a-tavola/stagione-2

Dove eravamo rimasti...

 
La prima stagione di Benvenuti a tavola ha raccontato la divertente guerra tra due ristoranti, localizzati uno di fronte all'altro nella stessa piazzetta di Milano. Il Meneghino, altolocato, di tradizione, gestito da Carlo Conforti, chef ambizioso e creativo, sposato con Elisabetta Borzacchini e tenuto sotto scacco dal suocero Leone Borzacchini, proprietario del locale; il Terrone, a conduzione famigliare dei Perrone, appena trasferitisi al nord dal Cilento, con lo chef Paolo, la moglie Anna e i tre figli, che punta tutto su una cucina genuina, attenta alle materie prime.

Uniti dal medesimo sogno di conquistare la stella Michelin, Carlo e Paolo si sono combattuti a colpi di menù sempre più curati ma anche  di dispetti volti a indebolire l'altro. In questa loro lotta si sono trascinati dietro le rispettive truppe e famiglie, che hanno vissuto un continuo fermento sentimentale.  A cominciare da Federico Conforti e Alessia Perrone, i loro primogeniti che si sono scoperti innamorati malgrado la faida famigliare. Renato il prezioso aiuto chef di Carlo che vive un amore con Lucia, la cameriera del Terrone. Gli stessi Carlo e Paolo finiscono nei guai con le rispettive mogli, che li mettono alla porta, salvo riprenderseli in casa quando i due, finalmente solidali, dimostreranno di tenere a loro donne tanto quanto tengono alle loro gustosissime cucine...
 

Pubblicità